IPSEOA

L’indirizzo di studi IPSEOA (Istituto Professionale Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera) offre conoscenze e competenze per operare in un settore chiave per l’economia come quello turistico. Viene attivato al San Giuseppe con Decreto Ministeriale Prot. A00DRCA 6785 del 30 Giugno 2015 e successiva attivazione dell’Opzione Prodotti Dolciari Artigianali e Industriali con Decreto Ministeriale Prot.16423 del 17 Luglio 2019.

Il percorso didattico, grazie alla presenza dei laboratori, cucina, pasticceria, sala e vendita, accoglienza turistica e alle attività in laboratorio, rappresenta uno dei fiori all’occhiello della scuola.

Dopo il biennio comune, gli studenti possono scegliere tra le seguenti articolazioni che attribuiscono specifiche competenze.

  • Formazione GARANTITA, servizio di verifica apprendimento e doposcuola GRATUITO per tutti gli iscritti;
  • Opportunità con stage in aziende o presso hotel accreditati.

 Enogastronomia

Il diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni e individuando nuove tendenze enogastronomiche.

DISCIPLINE I ANNO II ANNO III ANNO IV ANNO V ANNO
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Storia 2 2 2 2 2
Matematica 4 4 3 3 3
Lingua e cultura straniera (Inglese) 3 3 3 3 3
Seconda lingua straniera (Tedesco, Francese o Spagnolo) 2 2 3 3 3
Diritto ed Economia 2 2
Scienze integrate (Scienze della terra e Biologia) 2 2
Scienze integrate (Fisica) 2
Scienze integrate (Chimica) 2
Scienze degli alimenti 2 2
Scienza e cultura dell’alimentazione 4 3 3
Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva _ _ 4 5 5
Laboratorio di servizi enogastronomici – settore cucina 2 2 6 4 4
Laboratorio di servizi enogastronomici – settore sala e vendita 2 2 2 2
Laboratorio di servizi di accoglienza turistica 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione o attività alterative 1 1 1 1 1
TOTALE 32 32 32 32 32

Prodotti Dolciari Artigianali e Industriali (Pasticceria)

Il diplomato è in grado di controllare i prodotti sotto il profilo organolettico, merceologico, chimico-fisico, igienico, nutrizionale e gastronomico; Adeguare e organizzare la produzione e la vendita in relazione alla domanda dei mercati, valorizzando e innovando i prodotti tipici; agire nel sistema della qualità relativo alla filiera produttiva delle produzioni industriali e artigianali dolciarie e da forno, valorizzare e promuovere le tradizioni locali, nazionali e internazionali delle produzioni industriali e artigianali dolciarie e da forno individuando le nuove tendenze di filiera, applicare le normative vigenti, nazionali e internazionali, in fatto di sicurezza alimentare, trasparenza e tracciabilità dei prodotti, condurre e gestire macchinari e impianti di produzione del settore dolciario e da forno.

DISCIPLINE I ANNO II ANNO III ANNO IV ANNO V ANNO
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Storia 2 2 2 2 2
Matematica 4 4 3 3 3
Lingua e cultura straniera (Inglese) 3 3 3 3 3
Seconda lingua straniera (Tedesco, Francese o Spagnolo) 2 2 3 3 3
Diritto ed Economia 2 2
Scienze integrate (Scienze della terra e Biologia) 2 2
Scienze integrate (Fisica) 2
Scienze integrate (Chimica) 2
Scienze degli alimenti 2 2
Scienza e cultura dell’alimentazione 3 3 3
Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva _ _ 2 2
Tecniche di organizzazione e gestione dei processi produttivi _ _ 2 3 4
Analisi e controlli chimici dei prodotti alimentari 3 2
Laboratorio di servizi enogastronomici – settore cucina 2 2
Laboratorio di servizi enogastronomici – settore pasticceria 9 3 3
Laboratorio di servizi enogastronomici – settore sala e vendita 2 2
Laboratorio di servizi di accoglienza turistica 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione o attività alterative 1 1 1 1 1
TOTALE 32 32 32 32 32

Servizi di sala e di vendita

Il diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in relazione all’ amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela.

A conclusione di tale percorso quinquennale in indirizzo “Servizi di sala e vendita” i diplomati conseguono tali competenze:

1)Controllare e utilizzare gli alimenti e le bevande sotto il profilo organolettico, merceologico, nutrizionale e gastronomico;

2)Predisporre menù coerenti con il contesto e le esigenze della clientela;

3)Adeguare e organizzare la produzione e la vendita in relazione alla domanda dei mercati, valorizzando i prodotti tipici.

DISCIPLINE I ANNO II ANNO III ANNO IV ANNO V ANNO
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Storia 2 2 2 2 2
Matematica 4 4 3 3 3
Lingua e cultura straniera (Inglese) 3 3 3 3 3
Seconda lingua straniera (Tedesco, Francese o Spagnolo) 2 2 3 3 3
Diritto ed Economia 2 2
Scienze integrate (Scienze della terra e Biologia) 2 2
Scienze integrate (Fisica) 2
Scienze integrate (Chimica) 2
Scienze degli alimenti 2 2
Scienza e cultura dell’alimentazione 4 3 3
Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva _ _ 4 5 5
Laboratorio di servizi enogastronomici – settore cucina 2 2 2 2
Laboratorio di servizi enogastronomici – settore sala e vendita 2 2 6 4 4
Laboratorio di servizi di accoglienza turistica 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione o attività alterative 1 1 1 1 1
TOTALE 32 32 32 32 32

Accoglienza turistica

Il diplomato è in grado di intervenire nei diversi ambiti delle attività di ricevimento, di gestire e organizzare i servizi in relazione alla domanda stagionale e alle esigenze della clientela; di promuovere i servizi di accoglienza turistico alberghiera anche attraverso la progettazione di prodotti turistici che valorizzino le risorse del territorio.

il diplomato nell’ articolazione “Accoglienza turistica” consegue tali competenze:

1)Utilizzare le tecniche di promozione, vendita commercializzazione assistenza, informazione e intermediazione turistico- alberghiera.

2)Adeguare la produzione e vendita dei servizi di accoglienza e ospitalità in relazione alle richieste del mercato.

3)Promuovere e gestire i servizi di accoglienza anche attraverso la progettazione di servizi turistici per valorizzare le risorse ambientali, storico artistiche e culturali.

Sovraintendere all’ organizzazione dei servizi di accoglienza e di ospitalità, applicando le tecniche di gestione economica e finanziaria alle aziende turistico alberghiere.

DISCIPLINE

I ANNO

II ANNO III ANNO IV ANNO

V ANNO

Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Storia 2 2 2 2 2
Matematica 4 4 3 3 3
Lingua e cultura straniera (Inglese) 3 3 3 3 3
Seconda lingua straniera (Tedesco, Francese o Spagnolo) 2 2 3 3 3
Diritto ed Economia 2 2
Scienze integrate (Scienze della terra e Biologia) 2 2
Scienze integrate (Fisica) 2
Scienze integrate (Chimica) 2
Scienze degli Alimenti 2 2
Laboratorio di servizi enogastronomici – settore cucina 2 2
Laboratorio di servizi enogastronomici – settore sala e vendita 2 2
Laboratorio di servizi di accoglienza turistica 2 2 6 4 4
Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva _ _ 4 6 6
Scienza e cultura dell’alimentazione 4 2 2
Tecniche della Comunicazione 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione o attività alterative 1 1 1 1 1
TOTALE 32 32 32 32 32

Course

Category
Centro Studi Peluso

Location