“La verità sulla droga”, incontro di sensibilizzazione all’Istituto San Giuseppe

La verità sulla droga”. È il titolo di un opuscolo informativo curato dall’Associazione Nazionale No AIDS, che sarà presentato lunedì 10 aprile alle ore 10 presso l’Istituto Paritario San Giuseppe di via Matteotti, 39 a Pagani situato nella storica sede del Carminello. Nel corso dell’incontro sarà approfondito il tema del rapporto tra adolescenti e droghe, con un approfondimento sui rischi causati dall’uso di sostanze stupefacenti. In particolare, alla presenza dei rappresentanti di organizzazioni attive nel sociale e dei dirigenti dell’Istituto Paritario San Giuseppe, s’indagheranno i motivi che spingono giovani e giovanissimi ad avvicinarsi alla droga. I dati, a questo proposito, non sono incoraggianti. In media il 18% degli studenti italiani riferisce di aver assunto una sostanza illecita almeno una volta.

L’uso di sostanze stupefacenti provoca serie conseguenze – sottolinea Roberta Langella, dirigente dell’Istituto Paritario San Giuseppe di Pagani – Incontri di questo tipo, grazie all’elevato valore informativo e alla partecipazione di operatori del sociale molto attivi sul nostro territorio, aiutano l’attività di contrasto e la sensibilizzazione nelle fasce di popolazione più esposte al problema della droga.

“Le informazioni contenute nell’opuscolo che distribuiremo agli studenti mirano a favorire la conoscenza degli effetti nocivi delle droghe per il corpo e per la mente – spiega Giuseppe Barone, presidente Associazione Nazionale No AIDS – il messaggio che intendiamo lanciare è “no alla droga, si alla vita.” Dobbiamo tutelare il futuro delle nuove generazioni.” L’incontro di sensibilizzazione coinciderà anche con l’avvio di una raccolta solidale di generi alimentari per le famiglie più bisognose della città di Pagani.

“Prevenzione dei rischi legati all’assunzione di sostanze stupefacenti ed educazione alla solidarietà camminano di pari passo” conclude Barone.

All’iniziativa interverranno, oltre alla dirigente Roberta Langella, il preside dell’istituto Vincenzo Forino, Sandro Matini, Responsabile Fondazione Un Mondo libero dalle Droghe, Massimo Esposito, Coordinatore Fondazione Un Mondo libero dalle Droghe, Carmen Guarino, Direttore Generale Centri Rete Solidale e Aurora Torre, Direttore Responsabile di Telenuova.